Otto le formazioni al via, in rappresentanza di sei nazioni: Italia (Busco Auchan Ancona), Stati Uniti (Volley Central.com e Volley Hut.com), Ungheria (Vasas Budapest, l’unica sempre presente a tutte le edizioni del torneo, e Bem Dsc Nyireghaza), Slovacchia (Slavia Bratislava, campionessa uscente), Repubblica Ceca (Skup Olomouc) e Slovenia (Nkbm Maribor). Sicuramente questa edizione è stata quella che ha dovuto affrontare le maggiori peripezie per vedere la luce, ma alla fine il lavoro e lo strenuo impegno del Presidente del Comitato Organizzatore Gaetano Chioma, del suo vice Pietro Antonelli e del responsabile del Movimento Giovanile di Comunanza Luca Laurenzi hanno fatto sì che il “Prosperi” raggiungesse l’edizione della stella. Restano invariati i campi di gioco con Comunanza che rimane sede dell’impianto centrale, sul quale verrà disputata anche la finalissima di sabato 5 luglio. Fisse anche le sedi “storiche” dei Torrioni di Montemonaco e di Montefalcone Appennino con le consuete location in ambienti storici mozzafiato e quella di Force. Anche le finaline dal quinto all’ottavo posto verranno giocate come al solito a Montefiore dell’Aso, ma non va dimenticato il ruolo importante di Acquasanta Terme, dove si disputeranno i match di esibizione. Le atlete alloggeranno a Montemonaco presso “Casa Gioiosa” mentre il Ristorante “Futura” di Comunanza rimane tra i principali collaboratori della manifestazione. Anche quest’anno il Torneo dei Sibillini avrà la sua appendice marina presso lo stabilimento “Il Grillo” di Lido di Fermo dove si disputerà la seconda edizione di “Sibillini on the Beach”, torneo di beach-volley 3×3. Il titolare Nazario Luzi ha accettato di buon grado anche quest’anno di ospitare il torneo che si giocherà nelle mattinate di martedì 1 e mercoledì 2 luglio e si concluderà come sempre con il graditissimo Pasta Party.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 211 volte, 1 oggi)