Forse il Sindaco non si rende conto del rischio che stà facendo correre alla Samb calcio? O forse il Sindaco è come quegli uomini d’onore che nella vita anche quanto sbagliano e lo sanno sono soliti tirare dritto lo stesso fregandosene dei sentimenti e delle esigenze altrui?
Forse non ha capito ad esempio che centro-destra e centro-sinistra seppur ideologicamente distanti tra loro anni luce, sono (almeno credo) uniti ed accomunati nel sostenere la Samb Calcio;
Forse non ha capito o si ostina a non capire che la situazione creatasi si carica ogni giorno di nuovi ed inquietanti elementi negativi, una dinamite con la miccia accesa pronta deflagare contro la Samb calcio, contro la città, contro la tifoseria e contro se stesso.
Allora, metta da parte l’orgoglio personale, chieda scusa pubblicamente a Gaucci e cominci a delineare il progetto con i suoi collaboratori, anzi dico di piu, se il Comune di Sbt dovesse per qualche settimana occuparsi solo dell’ordinaria amministrazione perchè troppo impegnato nella vicenda Progetto Stadio i cittadini di San Benedetto sono sicuro capirebbero.
Allora, perchè non provarci, in fondo nella vita paradossalmente anche chi non fà nulla sbaglia, l’imprtante è capire dove si è sbagliato e cercare di risolvere positivamente le cose.
Giovanni P. / by Sambarcati

Hai ragione è bene che le parti si mettano idaavnti ad un tavolo per valutare le possibilità di accordo. Da quello che ho capito, comunque, mi sembra che a non volerlo fare non sia Martinelli ma Luciano Gaucci.
Hai detto poi una cosa bellissima e, secondo me anche giustissima, che maggioranza e opposizione cioè destra e sinistra sono accomunati nel sostenere la Samb Calcio. Lo strano però che non dicono come farlo, non vogliono pronunciarsi scaricando l’incombenza sulle spalle del sindaco. Prova a metterti nei suoi panni. Cosa che tutti quanti facciamo pochissime volte nei confronti del nostro prossimo. Come ho più volte detto, io, Martinelli lo capisco e posso dirlo a voce alta perchè (lo avrete capito) non ho interessi partitici se non quelli di veder crescere culturalmente, economicamente e, perchè no, anche cristianamente il mio territorio.
GRAZIE
Il Direttore

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 114 volte, 1 oggi)