Polemiche tra le righe, ottimismo nelle parole
Il polverone delle controversie apparentemente sembra calmarsi. Ora a tenere banco è l’ottimismo. Addetti ai lavori, dirigenza e tifosi vedono il Pescara favorito per la gara di ritorno della semifinale dei play off. La Samb, per quanto solida e ben messa in campo, non la temono. Il vice presidente Oliveri, che ironizza sul rigore non concesso a Giampaolo con una risata, si rivolge alla città abruzzese per ritrovare la motivazioni necessarie per affrontare il derby di ritorno. Ha detto che solo 20 mila pescaresi allo stadio potranno garantire un regolare svolgimento della gara. Il Pescara abbandona la figura della vittima e contro la Samb, ha dichiarato che giocherà per vincere. Intanto i bianco azzurri hanno goduto di un giorno di riposo. Mister Iaconi potrà contare su Antonaccio, non schierato a San Benedetto per evitare qualsiasi problema con la vecchia squalifica. Il giudice sportivo attribuisce alla società 1750 euro di multa.

Anche gli ultrà uniti dall’ottimismo
I tifosi del Pescara hanno già metabolizzzato la sconfitta con la Samb e si stanno preparando fiduciosi al match di ritorno. Parla Ciro Orlando, uno dei veterani della curva nord pescarese “le lamentele per gli arbitraggi non devono cadere nel vittimismo. Tutti sanno cosa è successo a San Benedetto e tutti ricordano i fatti di Catania. Ora non dobbiamo parlarne più. Condividiamo l’appello fatto da Oliveri, in tanti devono raggiungere l’Adriatico. Chi non ha i soldi per comparare il biglietto venga lo stesso, anche dall’altra parte dei cancelli si può essere utili alla causa bianco azzurra.”Intanto il Pescara intende ripsettare gli accordi presi al Viminale, tre mila biglietti ai tifosi della Samb. Nè uno in più, nè uno in meno. Non intendono favorire la tifoseria ospite, le regole sono uguali per tutti. Ecco i prezzi dei tagliandi e i settori disponibili: Curva nord 10 €; tribuna Adriatica 14 €; tribuna Maiella laterale 25 €; Poltronissima 35 €. Diritto di prevendita al 10 per cento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)