Durante la notte il gruppo consiliare dell’UDC composto per ora, dai consiglieri comunali Giuseppe Nico, Giovanni Chiarini e Pierluigi Tassotti congiuntamente con l’assessore Marco Lorenzetti si sono riuniti per analizzare l’accaduto. Nella discussione oltre che dare piena fiducia al Sindaco, si è approfittato per approfondire la programmazione delle opere importanti della città come la rivalutazione del lungomare, la risoluzione della problematica degli allagamenti al centro, la prosecuzione della rivalutazione con l’illuminazione del molo sud, la manutenzione dei marciapiedi e la problematica della circonvallazione collinare.

In merito alla mancanza del numero legale l’Assessore Lorenzetti ha espresso quanto segue: “La mancanza del numero legale voluta da alcuni consiglieri, che si è sommata all’assenza di altri per motivi giustificati, non mi impedisce di intendere la politica come una missione e sacrificio quodidiano atto al miglioramento della nostra città, prestando attenzione verso chi rimane indietro e ha poca voce per essere ascoltato.
Alcuni importanti obiettivi raggiunti come la riconquista della bandiera blu, l’inaugurazione della Piazza del Redentore, l’inizio della riqualificazione del molo sud, il termine dei lavori di ampliamento del civico cimitero, le opere di riqualificazione delle scuole, la costruzione della scuola al paese alto, l’inizio dell’asfaltatura del centro, la realizzazione di alcuni marciapiediedi e l’inizio di tante altre opere importanti mi danno la forza di continuare, nonostante tutte le difficoltà di carattere politico, a guardare avanti.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 120 volte, 1 oggi)