Il ciclo per i bambini delle scuole elementari, seguito dall’associazione SyStema, si è concluso sabato 3 maggio con un’animazione coinvolgente nello stile della spettacolarizzazione e del protagonismo dei bambini, attraverso un viaggio interculturale con “favole da tutto il mondo”; il ciclo per i bambini della scuola dell’infanzia, in atto fino al 29 maggio, ha accolto un numero costante di 20 bambini accompagnati dai genitori.
“In questo spazio tante soddisfazioni sono state raccolte dalle educatrici che lo gestiscono, per il gradimento espresso dai bambini e dai loro genitori, sempre numerosi agli appuntamenti bisettimanali – dice l’assessore Ceneri – dopo l’appuntamento che ha festeggiato le mamme, sono state presentate letture animate del ciclo: “Storie in cielo e in terra”, con l’intento di anticipare, attraverso i temi della natura e dei giochi all’aperto, le vacanze estive nei centri ricreativi comunali. Invito i genitori e i bambini a non mancare all’appuntamento finale di favole a merenda con la grande festa di chiusura giovedì 29 maggio alle ore 17.30. Ci sarà un’animazione a sorpresa legata ai colori e ai sapori dell’estate”. Per le prenotazioni rivolgersi all’Urp entro le ore 11 di mercoledì 28 maggio.
Sempre presso il Centro per le famiglie “L’albero..” nel mese di maggio, in via sperimentale (con apertura il lunedì dalle 9 alle 12) sono disponibili altri servizi a sostegno della genitorialità, quali lo sportello informafamiglie, per la conoscenza dei diritti di cittadinanza in relazione alle diverse opportunità di accesso ai servizi comunali e ai bandi per i contributi messi a disposizione da leggi regionali o nazionali, il centro di ascolto per colloqui individuali sulle tematiche familiari e nella gestione della relazione genitori – figli, la banca del tempo, per promuovere la cultura della solidarietà per il mutuo sostegno delle famiglie, lo sportello per la promozione dell’affido.
Il gruppo di lavoro che vi opera è composto da operatori interni ed esterni, con il coinvolgimento attivo del mondo del volontariato. Le attività degli sportelli riprenderanno, dopo la pausa estiva, nel mese di settembre con un calendario che sarà reso noto attraverso il Bollettino Ufficiale Municipale. Entro giugno si concluderà il corso di riqualificazione ed aggiornamento delle educatrici, che ha rappresentato lo strumento indispensabile per l’attivazione di favole a merenda, servizio educativo innovativo tra le azioni di sostegno alla genitorialità e promozione del benessere dei bambini. E’ in preparazione, inoltre, l’itinerario educativo dei genitori, con una mostra del libro collaterale in tema.
“Tra le novità di questa fase avanzata di sperimentazione – annuncia l’assessore Ceneri – vi è l’opportunità per i genitori che incontrano i figli in presenza di operatori (su provvedimenti del Tribunale per i Minori, nei cosiddetti “incontri protetti” ) di recarsi presso il Centro, ambiente riservato, accogliente e familiare, in grado di favorire la relazione genitoriale. Ringrazio le nostre assistenti sociali – è la conclusione dell’Assessore – per aver condiviso questa scelta per un delicato aspetto del loro lavoro, fino ad oggi relegato all’interno degli uffici comunali, inadatti a sostenere la dimensione emotiva necessaria per lo svolgimento dei questi incontri”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)