irtù e vizi del nuovo lungomare
Gli chalet ora sono più in vista
Parcheggi e pista da rivedere
Le prime giornate di sole ci hanno dimostrato ciò che era auspicabile dopo anni di lavori: “Un lungomare nuovo di zecca che prolunga le passeggiate di turisti e cittadini fino alla fine di Grottammare?, ma guardare il rovescio della medaglia non è da tutti e da parte degli stabilimenti c’è sempre qualche voce fuori dal coro.
Il problema principale sono i parcheggi, ridotti all’osso dalla nuova pista ciclabile, questa risulta la lamentela più frequente, ma bisogna attendere il boom dei vacanzieri per rilevare l’incidenza del problema a livello turistico.
Qualcuno segnala che le biciclette, nonostante lo spazio ciclabile, passano sul marciapiede riservato ai pedoni rischiando di travolgerli, ma questo è un fatto più di civiltà che un effettivo problema dovuto al lungomare. Tra queste lamentele emerge anche qualche timida proposta di incentivare il passeggio inserendo bancarelle o manifestazioni di vario tipo, facendo sì che i turisti siano portati da piacevoli distrazioni ad esplorare il nuovo lungomare.
Non si può fare a meno di notare che ora gli chalet risultano più in vista rispetto agli anni passati in cui la zona sembrava un po’ lasciata all’abbandono, per questo forse i turisti non erano propensi né al passeggio né tantomeno alla sosta in qualche locale.
Nel frattempo i gestori si stanno attrezzando migliorando esteticamente gli chalet e fornendo più servizi; molti sono diventati ristorante o pizzeria, altri hanno un fitto calendario estivo di avvenimenti musicali, karaoke, balli latino americani, concerti…
Tra le novità di quest’anno possiamo inserire lo chalet Nord-Est che si prepara per la stagione estiva con pizza anche a pranzo oltre al già rinomato ristorante di pesce, e il più giovane Koh I Noor, che ha in programma, in un’atmosfera suggestiva, feste a tema, serate di cabaret e musica live con menù che varia dal tipico brodetto alla Sambenedettese a piatti particolari come paella e cous cous.
Per il momento le novità si fermano qui, ancora alcuni chalet stanno ultimando i lavori di prossima apertura, ma già potremmo aspettarci una stagione estiva ricca di avvenimenti, Grottammare sta lentamente spogliandosi della sua patina di località tranquilla solo per famiglie, ritagliando qualche spazio gradito ai più giovani che, normalmente, si spostano di vari chilometri per trovare un luogo di svago.
Per avere altre notizie sugli avvenimenti della bella stagione tenete d’occhio il nostro giornale, infatti, presto ci presenteremo nella versione estiva per seguirvi di giorno sotto l’ombrellone come lettura, e di notte come sostegno per organizzare le vostre serate, con numerose informazioni su tutti gli avvenimenti della Riviera delle Palme.
Emilia Ranalli

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 112 volte, 1 oggi)