Note: spettatori paganti 12.107, incasso di 180.227 euro; splendido colpo d’occhio, circa tremila tifosi pescaresi. Alcuni sfottò tra le due tifoserie per mezzo degli striscioni: “Voi a delfino, noi a stile libero?; “Se volete l’arena eccovi undici leoni?. Polemiche contro la stampa dal settore distinti: “Leggi speciali…anche per chi mente sui giornali – VF 88?. Luciano Gaucci arriva in tribuna centrale alle 15:57, accompagnato dalla figlia Rebecca che indossa ancora il vestito della Prima Gaucci. Pochi minuti prima dell’inizio dell’incontro un agente delle forze dell’ordine che si trovava ai margini del campo di gioco è svenuto a causa di un malore. Subito soccorso, è stato portato via in barella. Splendida coreografia dei tifosi rossoblù: palloncini rossi e blu in tribuna, cartoncini bianchi, rossi e blu in Curva Nord e nei Distinti, una grande maglia al centro della Curva Nord e il “retro? della stessa al centro dei Distinti con il numero “80?. Due grandi striscioni: in Curva Nord “Inizia la battaglia…si lotta per la maglia? e “1923-2003 Ho tanta voglia di Samba?. Dalla curva pescarese, si segnala “Stadio senza agibilità…Presidente senza onestà?. Al termine dell’incontro applausi da tutte le due tifoserie verso i propri giocatori, e da entrambe le curve si alza il coro “Torneremo in serie B?.

PRIMO TEMPO
6’ Cross di Palladini, Pardini in tuffo agguanta il pallone poi la palla gli sfugge, ma la difesa libera;
7’ Turchi prova il tiro dal limite ma la palla termina alta;
8’ Fanesi penetra in area, Nicoletto lo atterra e l’arbitro decreta il rigore. Sul dischetto va Turchi che tira alla destra di Santarelli che però para. Sul corner seguente ancora Turchi è pericoloso di testa, ma la palla va alta;
17’ Incursione di Cecchini, Pardini esce e agguanta il pallone;
21’ Tiro dal limite di Cecchini, palla poco alta sulla traversa;
38’ Cross di Teodorani, Santarelli non trattiene ma Turchi non è lesto nell’intervenire; sul ribaltamento di fronte Apa ruba il tempo a Pardini ma il suo tiro si stampa sul palo alla sinistra di Pardini;
43’ Punizione di De Amicis dalla distanza, Santarelli in tuffo devia incredibilmente in angolo;
Un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO
1’ Teodorani agguanta il pallone al limite dell’area e scarica un forte tiro di destro, il rasoterra si infila alla destra di Santarelli, nell’angolino basso; il Riviera delle Palme si trasforma in una bolgia incredibile;
14’ Giampaolo si libera di un paio di avversari e dall’angolo dell’area di rigore calibra un rasoterra sporco che Pardini devia in angolo;
15’ Apa libero in area impegna Pardini che devia in angolo;
16’ duello Giampaolo-Pardini, con il primo che tira dal limite dell’area e il secondo che ribatte di piede;
16’ ancora Cecchini dal limite, Pardini in tuffo ribatte, e si prende gli applausi dei tifosi;
30’ Numero di Giampaolo che si proietta solo verso l’area di rigore della Samb, al limite dell’area Franchi recupera e Giampaolo cade: il Pescara reclama il rigore ma l’arbitro ammonisce Giampaolo per simiulazione;
36’ Uno scatenato Soncin mette in crisi la difesa pescarese, Santerelli si salva con difficoltà;
37’ Cecchini rimette al centro di testa, Franchi sbroglia la difficile situazione;
43’ Triangolazione Giampaolo-Cecchini, l’attaccante arriva al tiro dalla destra ma la palla esce abbondantemente fuori;
44’ Tiro di Palladini dal limite, Pardini si oppone da campione e smanaccia in area;
46’ Gran tiro di Palladini ma un Pardini strepitoso toglie la palla dal sette e manda in angolo;
47’ Fiato sospeso su un calcio d’angolo di Bonfanti, alla fine la palla finisce fra le mani di Pardini;
50’ Su retropassaggio di testa di Cottini, è ancora Pardini che in tuffo blocca la palla, e alla fine sarà abbracciato da alcuni compagni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)