Ancora non vi è l’ufficialità, ma dopo gli incontri che sono avvenuti in mattinata tra il dg Molinari, il commissario Carosi e il sindaco Martinelli, pare certo che la capienza dello stadio “Riviera delle Palme” sarà portata a quindicimila spettatori in vista della semifinale play off Samb-Pescara (ricordiamo che la capienza massima, durante il campionato, è stata fissata in diecimila spettatori, sfiorati in Samb-Avellino e Samb-Pescara).

I parterre delle due curve verranno riaperti: è da tempo immemorabile che la curva della Samb non viene completamente riempita in tutti e due gli anelli. Ogni curva potrà quindi sfiorare le quattromila presenze. Dovrebbe essere accessibile anche la Tribuna Laterale Sud. Facendo due conti, circa 7.500 spettatori si distribuiranno tra le due curve, 4.000 nelle due Tribune Laterali, 500 nella Tribuna Centrale, 3.000 ai Distinti. Bisognerà però aspettare la decisione finale, attesa per domani mattina, per conoscere con precisione questi dettagli; allo stesso modo, dopo la decisione ufficiale, sarà avviata la campagna di prevendita (le curve partiranno da dieci euro).

La Samb intanto continua ad allenarsi: dopo il doppio allenamento di oggi, ne seguiranno altri due domani, e un allenamento sabato mattina; i giocatori rossoblù riprenderanno ad allenarsi, la prossima settimana, di martedì. Oggi i calciatori non hanno disputato la solita partitella, ma hanno svolto esercizi in palestra e corsa in campo.

flamminipp@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 111 volte, 1 oggi)