Dopo Samb-L’Aquila, con i play off acquisiti, scrivemmo
che bisognava prepararsi per gli spareggi, anche
perché si dovevano aspettare non meno di tre o
quattromila tifosi del Pescara o dell’Avellino, più
almeno una dozzina di migliaia di sambenedettesi.
Sono passate più di due settimane e nulla si è mosso,
anche se abbiamo sollecitato ad interessarsi sul
problema della capienza, che sicuramente sarebbe
entrato nell’agenda dell’organizzazione (si veda
“Domenica rossoblù”, Samb-L’Aquila, Fuoricampo).

La scelta di ampliare la capienza, almeno sulla base
delle richieste della Samb Calcio (apertura dei due
parterre di curva e della Tribuna Laterale Sud, per circa
5.000 spettatori aggiuntivi), non è semplice: se venisse
attuata, e nel malaugurato caso vi fossero degli
incidenti provocati dall’eccessivo afflusso, ci entrerebbe
nell’ambito della responsabilità penale.

Tuttavia la giornata di giovedì è l’ultima disponibile per
una decisione: se si vuole aumentare la capienza, lo si
dica; se non lo si vuole fare, lo stesso, nella piena
legittimità. Ad ogni cosa va data spiegazione, e anche
se ci dispiacerebbe vedere uno stadio a metà,
potremmo accettare motivazioni di ordine superiore. Ma
guai a tergiversare ancora! Sono due settimane che
sappiamo di andare ai play off, sono mesi che
sappiamo che se avessimo raggiunto l’obiettivo i
diecimila posti non sarebbero bastati. Ridursi alla
decisione dell’ultimo giorno rischia di essere un errore
che in una gara così delicata non andrebbe
commesso. Si dica i tifosi del Pescara e della Samb i
posti a loro disposizione, e non si alimentino inutili
polemiche extra-calcistiche: le voci che giungono da
Pescara parlano di diecimila tifosi disposti a venire in
trasferta a San Benedetto (voci sicuramente
esagerate), e sicuramente ne nasceranno delle altre in
questo stato di indecisione.

Domani il dg della Samb Molinari si incontrerà con il
commissario di Polizia Carosi: assieme al Sindaco
Martinelli e il Prefetto di Ascoli Piceno, dovranno al più
presto decidere.

La Samb intanto continua ad allenarsi: domani
partitella contro la Beretti al Riviera delle Palme.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 125 volte, 1 oggi)