I consiglieri regionali del Partito dei Comunisti Italiani Gabriele Martoni e Cesare Procaccino hanno infatti presentato una interrogazione al presidente del Consiglio per chiedere un “approfondimento” della situazione corrente e, soprattutto, iniziative “tese a prevenire gli effetti negativi” della crisi “auto-indotta” dell’azienda. I dipendenti della FoodInvest sono 129, e per tutti si prospetta la messa in mobilità, con la chiusura dell’azienda, pronta a riaprire con la nuova denominazione di Verde Italia e riassumere il personale.

Una manovra che i vertici della FoodInvest ha illustrato nell’ultimo incontro con le segreterie provinciali delle organizzazioni sindacali. La chiusura dello stabilimento e la sua riapertura, sempre con la stessa proprietà, rappresenterebbero un modo per avviare un processo di riduzione dei costi, ritenuto indispensabile per garantire il futuro dello stabilimento. La manovra non piace affatto ai due consiglieri regionali dei Comunisti Italiani, che la ritengono una operazione “giocata sulla testa del personale”. Preoccupa anche la storia recente dello stabilimento, che dall’inizio degli anni ’90 è stato più volte ceduto, vedendo ridurre ogni volta il numero dei dipendenti. Lo stabilimento di Porto d’Ascoli smise di essere “Surgela” nel 1993, quando fu ceduto alla Nestlè. In otto anni come parte di questa multinazionale il personale si è ridotto di quasi 100 unità, passando dai 250 dipendenti del 1993 ai 158 del 2001, quando è avvenuta la seconda cessione, alla corrente proprietà. Negli ultimi due anni la pianta organica è stata ulteriormente ridotta, fino a contare gli attuali 129 dipendenti. Oltre al timore di “ricorsi storici” sotto forma di un nuovo dimagrimento del personale, i consiglieri dubitano della vera necessità dell’operazione:”al 2002 la FoodInvest ha ottenuto un fatturato di tutto rispetto, pari a circa 60 milioni di euro – si legge nell’interrogazione – l’azienda non ha subito cali di commesse e risulta essere in attivo”.

13 maggio 2003
Comunisti Italiani
Sezione di San Benedetto del Tronto

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)