P.D’ASCOLI: Vallorani, Grannò, Nannuzzi, Giorgini, Voltattorni (86’ Straccia), Di Buò, Marconi S (89’ Marconi G), Gaetani (46’ Gregori), Brandimarte, Giorgi, Viscioni (Amabili, De Angelis, Alfonsi, Nespeca) All. Alesiani
CUPRENSE: Malizia, Palestini, Capriotti (83’Ottaviani), Giudici, Capretti, Pulcini (65’ Cannellini), Dellasciucca, Vagnoni, Splendiani U (89’ Rossi), Splensiani A, Bankura (Sarchiè, Testa, Fabioneri, Feliziani) All. Carboni
ARBITRO: Cicconi di Macerata
Il primo round dei play off se lo aggiudica la Cuprense, riuscendo a battere i padroni di casa del Porto d’Ascoli. Una gara ben controllata da ambo le parti anche se la squadra di Alesiani deve mangiarsi i gomiti sia per come ha subito i gol sia per come non è riuscita ad agguantare il pareggio. La formazione di Carboni parte forte con Splendiani A che dalla distanza sfiora il sette. Al 13’ Viscioni con la punta non impensierisce Malizia che blocca la palla. Al 15’ Di Buò dalla sinistra scarica un destro che costringe l’estremo difensore ospite ad un tuffo miracoloso. Più tardi Splendiani A intercetta un rinvio impreciso di Gaetani, il tiro e la palla è in rete. Poi Splendiani U sigla il raddoppio, favorito da una leggerezza difensiva, riuscendo a superare Vallorani. La reazione del Porto d’Ascoli non tarda: galoppata sulla fascia di Brandimarte, cross dal fondo per Viscioni che liberamente appoggia nel sacco. Il pareggio è a portata di mano e se ne accorge Brandimarte, mandando alto un tiro da fuori. Al 57’ passaggio in profondità di Di Buò verso Viscioni, il pallonetto finisce sopra la traversa. Un minuto dopo lo stesso numero nove solo davanti a Malizia non riesce a dare la giusta potenza al tiro che arriva facilmente nelle mani del portiere ospite. Al 73’ è proprio l’estremo difensore della Cuprense a rendersi protagonista: entra con tutta la palla in rete rimanendo in piedi, l’arbitro non vede. Allo scadere Marconi S spedisce a fin di palo un pallone e Brandimarte, dopo aver subito un fallo da dietro sanzionabile con il rosso, ha un piccola reazione che gli costa l’espulsione. Salterà domenica prossima il ritorno a Cupra.
VALLORANI 6 impegnato saltuariamente
GRANNO’ 5.5 una svista che costa la seconda rete
GIORGINI 6.5 copre bene, alla fine va anche all’attacco
NANNUZZI 6.5 con la sua testa ha provato a segnare
VOLTATTORNI 5.5 non incisivo come al solito
86’ STRACCIA s.v.
DI BUO’ 6.5 corre e crossa. Malizia gli nega un gol
MARCONI S 6 prestazione un po’ sotto tono
89’ MARCONI G s.v.
GAETANI 5.5 un rilancio imperfetto permette a Splendiani A di segnare
BRANDIMARTE 6 prova in tutti i modi a segnare. L’espulsione poteva evitarla
GIORGI 5.5 non riesce a pungere come sa fare lui
VISCIONI 6 gol a parte, ha due limpide occasioni davanti a Malizia che non riesce a finalizzare

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 142 volte, 1 oggi)