Stagione incredibilmente sfortunata per Christian Kanjengele: non è bastata la pubalgia, gli infortuni, ora anche un braccio ingessato (il sinistro) a causa di una lussazione, che dovrà portare per tre settimane e lo costringerà a saltare la gara di andata dei play-off. In pre-allarme Criniti, che a questo punto potrebbe essere dirottato in panchina durante gli spareggi, anche se potrà disputare al massimo qualche scampolo di partita.

Questa sera, nella chiesa di Cristo Re, si è tenuta una Santa Messa che ha coinvolto gli amici, i conoscenti o semplici tifosi che hanno rivolto una preghiera affinché Massimo “Cioffi? Bruni possa guarire. Tra gli altri, hanno partecipato anche Delvecchio, Manni e Fanesi. Le condizioni di Cioffi sono stazionarie, e questo fa pensare ai medici che esista una flebile speranza di recupero; Cioffi resta comunque in uno stato di coma farmacologico.

C’è da sottolineare comunque un episodio spiacevole avvenuto domenica scorsa: l’ingresso era gratuito per le donne ma molte tifose aquilane hanno pagato il biglietto e, quando hanno saputo che non avrebbero dovuto pagare, alcune sono riuscite ad ottenere il rimborso, ma la maggior parte non è riuscita in tale scopo perché i botteghini erano già stati fatti chiudere…

DITECI LA VOSTRA. Già da alcuni numeri il nostro settimanale Sambenedettoggi – Riviera delle Palme News? si sta interessando della questione dello stadio “Riviera delle Palme?. Il progetto presentato dalla Samb, che contiene una volumetria di nuova fabbricazione di quasi 120.000 metri cubi e l’innalzamento delle due curve e dei distinti allo stesso modo dell’attuale Tribuna Coperta, sarà dettagliatamente analizzato e dibattuto nel prossimo numero, in edicola da sabato. Poiché, comunque, crediamo che un’opera così importante per la città non possa rimanere confinata in un rapporto tra studi di progettazione e uffici comunali (anche se presto sarà avviata una consultazione pubblica), crediamo sia nostro dovere offrire a tutti la possibilità di esprimersi sulla questione: d’altronde i veri fruitori dello stadio sono i tifosi, e le loro opinioni vanno ascoltate, non per populismo ma per la reale necessità di realizzare l’opera che alla fine risulti migliore. Ci piacerebbe sentire la vostra opinione circa le seguenti questioni: a) siete d’accordo a dare lo stadio in gestione ai privati per rimetterlo a norma?; b) preferite che, in questo caso, sia la Samb Calcio e la famiglia Gaucci ad averlo in gestione?; c) siete favorevoli alle ipotesi di renderlo polifunzionale, con cinema, sale congressi, hotel, palestre?; d) quali modifiche alla struttura dello stadio vedreste con favore, al di là di quelle ipotizzate?
Potete spedire le vostre opinioni ai seguenti indirizzi: info@sambenedettoggi.it e flamminipp@libero.it; quelle che giungeranno in tempo con i tempi di stampa, saranno stampate anche sul nostro settimanale cartaceo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 103 volte, 1 oggi)