Le norme riguardano sia la responsabilità delle
società sportive che la responsabilità delle singole
persone (tifosi).

Così’ si legge nel DL 24/02/2003 N. 28 (ora diventato
legge) “… chiunque nei luoghi in cui si svolgono
manifestazioni sportive, venga trovato in possesso di
razzi, bengala, fuochi d’artificio e petardi ovvero di altri
strumenti per l’emissione di fumo o di gas visibile, è
punito con l’arresto da tre a diciotto mesi e con
l’ammenda da 150 a 500 euro.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 91 volte, 1 oggi)