Questo Settore ha attivato da tempo il servizio di raccolta di toner esausti mediante specifico servizio ricompreso nel contratto con la ditta PicenaAmbiente.
Nell’ottica del miglioramento del servizio la Picenambiente ha formulato un accordo con due aziende ormai note nel campo del settore del riutilizzo: l’Adriatica Oli e la Ditta Sea (Servizi Ecologici Alternativi) varando l’operazione “Recupera Office? che, in sostanza, rappresenta la gestione integrata dei rifiuti provenienti dagli uffici: toner e cartucce di inchiostro.
L’attivazione di questo servizio a titolo gratuito, con relativo posizionamento di contenitori da interni, atti alla raccolta del materiali di cui trattasi, riguarda soltanto edifici in cui viene svolta attività pubblica ovvero: Sedi Comunali, Magazzino Lavori Pubblici, Civico Cimitero, Depuratore, CE.DI.S.E.R., Centro Primavera, Asili Nido e Scuole Materne, Scuole Elementari, Scuole Medie, Istituti Superiori, Palazzo dello Sport, Biblioteca Comunale,Campi Sportivi, etc…
Il materiale raccolto sarà poi avviato a recupero secondo le norme tecniche stabilite da Consorzio Nazionale C.I.R.M.I. e agli Enti ed Istituti che ne faranno richiesta saranno date campionature in prova per il riutilizzo.
La fase successiva potrà prevedere la realizzazione di un listino prodotti ricostruiti (cartucce di tutti i tipi) a prezzi concorrenziali.
Nei prossimi giorni personale incaricato del progetto “RECUPERA OFFICE? provvederà, previo appuntamento, alla consegna degli appositi contenitori, illustrando le modalità tecniche del servizio ed il grande beneficio ambientale che da esso si ottiene.
I Dirigenti comunali sono pregati di aderire a tale iniziativa dandone ampia diffusione anche c/o le sedi distaccate appartenenti a ciascun Settore.

Cordiali saluti
L’Assessore alla Tutela Ambientale
Ruggero Latini

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 267 volte, 1 oggi)