Luciano Gaucci verrà a San Benedetto del Tronto domani pomeriggio: una visita doverosa, che arriverà in un momento essenziale del campionato (molti aspettavano Gaucci anche nelle settimane precedenti). Sicuramente Gaucci spronerà la squadra, la tifoseria e l’intero ambiente per il raggiungimento degli spareggi play-off, in questo momento vicinissimi (a patto che si sconfigga, sabato prossimo, il Giulianova).

La Samb è stata multata per 1.500 euro a causa dell’invasione di campo dei propri tifosi nel dopo partita.

La squadra, che oggi pomeriggio svolgerà una partitella in famiglia, sta intando attuando una forma di “silenzio stampa” selezionato. Con alcune testate giornalistiche (tra cui la nostra), i giocatori e i tecnici non rilasceranno dichiarazioni. Il motivo: le critiche eccessive che alcuni calciatori avrebbero ricevuto. Consideriamo il silenzio stampa un diritto, così come il diritto di critica (anche se si può sbagliare). Insomma, va rispettato chi non vuole rilasciare dichiarazioni, ma non per questo, crediamo, i giornalisti “selezionati” si intimoriranno. Speriamo che la Samb vinca con il Giulianova e non si creino sciocchi nervosismi per una squadra che, salvo qualche rara occasione, è sempre stata protetta dalla stampa locale, a differenza di altre piazze del girone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)