Le deroghe alle aperture agli esercizi commerciali per i giorni 13 e 25 aprile contemplano tutta la città e tutti i negozianti. Occorre presentare, con la primavera una città viva e aperta nei confronti dei cittadini e dell’afflusso turistico. I Sambenedettesi hanno bisogno di serenità e sicurezza, non hanno bisogno di leggere comunicati che chiedono con cadenza semestrale le dimissioni dell’assessore al commercio. Oltre ai negozi saranno presenti i mercati ambulanti per le vie del centro e in viale Buozzi questo darà la possibilità alle famglie, che lavorano nei giorni feriali, di acquistare. Con le aperture aggiuntive i negozianti del centro guadagnano un apertura in più che comunque non è obbligatoria. L’ordinanza è perfettamente legittima ed è stata attentamente vagliata dall’ufficio commercio. Ho dato inoltre disposizioni affinché il mercato ittico rimanga aperto il 25 aprile, pertanto anche i 110 pescherecci sambenedettesi conferiranno pescato fresco che sarà sulle tavole dei ristoranti il 25 aprile anch’essi aperti per la gioia dei turisti. Le decisioni, non accontentano mai tutti, l’importante è che si decida per il bene comune.
Marco Lorenzetti
Assessore al commercio

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)