Le ragazze allenate da Giuseppe Imbrescia hanno infatti concluso la regular season al primo posto, con 29 punti, ed ora sono pronte ad affrontare i play-off per la promozione in prima divisione.
Nel periodo finale della stagione le grottammaresi hanno ipotecato la leadership grazie ad un invidiabile filotto di vittorie. Prima il 3/0 contro il Pedaso, gara nella quale hanno fatto pesare la loro presenza in campo soprattutto Maria Luisa Aniello e Lucia Capecci, poi la vittoria per 3/1 contro la Libero Volley di Ascoli Piceno ed infine la netta affermazione con il massimo scarto ai danni delle giovanissime ragazze della Maga Game di Ascoli Piceno.
Una grandissima soddisfazione per tutto l¹ambiente del volley grottammarese che, grazie alla Tecnokalor New Fire Place, sta rivivendo i gloriosi fasti della Robur, uno dei miti degli albori della pallavolo marchigiana.
Questa la rosa a disposizione del tecnico Giuseppe Imbrescia: palleggiatrici: Debora Capriotti e Lucia Capecci; centrali: Paola Benigni e Monica Vincenzetti; Opposta: Paola Bellanti; Schiacciatrici: Maria Luisa Aniello, Monica Tarquini e Fiorella Tarquini; Libero: Alessandra Guidotti. Il dirigente accompagnatore è Giacinto Benigni. La società, che ha anche un fiorente settore giovanile con il quale prenderà parte a molti dei maggiori tornei di minivolley che verranno organizzati nei prossimi mesi, si avvale anche della collaborazione dell¹Istituto “Scuola Domani” e della Lavanderia Famac.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)