P.D’ASCOLI: Vallorani, Grannò, Giorgini, Voltattorni, Alfonsi, Straccia (62’ Gregori), Marconi S, Gaetani, Nespeca (89’ Ciccarelli), Giorgi, Marconi G (81’ De Angelis) (Amabili, Bruni, Pizi, Viscioni) All. Alesiani
GROTTESE: Violoni, Vizzi, Di Pascale, Marzetti, Ignazi, Iozzo (62’ Manzetti), Chiodo (66’ Lelli), Ciaccarelli (46’ De Sanctis), Jacovella, Vinciguerra, Clementi (Curzi, Acciarresi, Micheli) All. Brancozzi
ARBITRO: Guardati di Macerata
Un Porto d’Ascoli determinato a portare a casa il risultato, che sa soffrire allontanando le noiose incursioni avversarie, cinico nel realizzare le reti del successo. Questa è la squadra di Alesiani, quella che oggi ha messo in cassa forte la nona vittoria interna ed è pronta all’assalto del fortino dei play-off. Dopo soli 4’ è la Grottese ad andare in vantaggio con una prodezza di Vinciguerra che si stampa sotto il sette. Al 9’ lo stesso numero dieci ospite, dopo una serie di finte, calcia di poco a lato. All’11’ Marconi G prima e Nespeca poi trovano sui rispettivi tiri la respinta della difesa grottese. Ci prova Alfonsi dalla distanza con un destro che costringe Violoni in disperato salvataggio in corner. Nespeca, per farsi perdonare un colpo di testa finito nelle mani dell’estremo difensore ospite, prova su punizione a sorprendere Violoni che respinge. Ma al 48’ Marconi S serve Giorgi il quale crossa per Alfonsi che con un leggero tocco mette a segno la rete del pareggio. Al 51’ è Marconi S a mangiarsi a due metri dalla porta il vantaggio, con la palla che si impenna sopra la traversa. Così ci pensa Giorgini ad ipotecare la vittoria con un bel destro in scivolata. Vallorani respinge una doppia incursione di De Sanctis nel finale.
VALLORANI 6.5 qualche uscita avventurosa. Salva su De Sanctis
GRANNO’ 6.5 nella diligente copertura commette qualche imperfezione
GIORGINI 7.5 bomber per un giorno, copre bene gli spazi
VOLTATTORNI 6.5 difende e avanza quando necessario
ALFONSI 7 vero regista di centrocampo
STRACCIA 6.5 fa vedere buone incursioni
MARCONI S 6.5 ha provato a velocizzare il gioco
GAETANI 6.5 il “trottolino? della situazione. Sempre pronto a far ripartire la manovra
NESPECA 6.5 ha provato in tutti i modi a segnare
GIORGI 6.5 è lui che offre l’assiti vincente a Giorgini
MARCONI G 6.5 l’impegno non gli è mancato

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 277 volte, 1 oggi)