Fondata nel 1953 dal grande violoncellista Antonio Janigro, l’Orchestra d’archi “I Solisti di Zagabria” si è subito imposta nel panorama internazionale come uno dei più importanti gruppi. Nella quarantennale attività artistica, l’Orchestra ha effettuato oltre tremila concerti in tutto il mondo ospite delle più importanti Stagioni e Sale da Concerto (Carnegie Hall, Royal Albert Hall, S. Cecilia, Mozarteum, Filarmonica di Berlino, e moltissime altre). Molti dei più importanti solisti hanno avuto la fortuna di esibirsi con “I Solisti di Zagabria” come Mario Brunello, Katia Ricciarelli, Jean Pierre Rampal, ed altri. L’Orchestra ha inoltre tenuto concerti presso il Palazzo dell’ONU, UNESCO e alle Esposizioni Mondiali di Bruxelles e Montreal. Oltre 60 sono le incisioni realizzate dal famoso Ensemble.

La serata vedrà anche la presenza del pianista Eugenio De Rosa che, in qualità di solista, si cimenterà nel concerto di Mozart K 414. De Rosa è musicista poliedrico che, all’attività solistica, ha affiancato quella da camera suonando con musicisti come Siegfried Palm, Jesus Villa Rojo, George Moench, Hans Graf. Ha registrato per la RAI e per le TV di Francia, Spagna e Giappone.

Il programma della serata, oltre al già citato concerto di Mozart per pianoforte e orchestra, vedrà l’esecuzione del “Divertimento” di Mozart k.137 per archi e la meravigliosa “Suite de Florence” di Ciaikovski, sempre per archi. I biglietti, acquistabili nella stessa serata del concerto, hanno un costo di € 8 (ordinari) e € 5 (ridotti).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 240 volte, 1 oggi)