Le specificità legate al “saper creare? ed al “saper produrre? l’oggetto artistico rappresentano un vero e proprio patrimonio che continua a favorire lo sviluppo di imprese e di mestieri d’arte e di tradizione, in armonia con l’ambiente economico e culturale in cui hanno il naturale radicamento . Proprio la ricerca della perfezione ha determinato nel corso degli anni un fattore competitivo molto importante. Quelle artigiane sono da sempre delle aziende socialmente responsabili in quanto hanno come obiettivo principale il rispetto per la propria cultura, tradizione e clientela. L’artigianato nella nostra zona ha un’importanza considerevole nel sistema economico. Se quella di Ascoli con le sue 13.380 botteghe artigiane è una delle province più “artigiane? d’Italia proprio San Benedetto è la città che vanta la maggiore concentrazione di ditte artigiane nel proprio territorio comunale. Non è un caso quindi se la Cna Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccole e Media Impresa in collaborazione con il Consorzio Piceni Art For Job intende organizzare al Centro Commerciale “Porto Grande? di Porto d’Ascoli una serie di rassegne tematiche sull’artigianato di qualità, la prima delle quali si terrà da sabato 19 aprile a domenica 27 c.a. Seguiranno altri eventi espositivi a partire dal mese di giugno e per tutto il periodo estivo. Gli eventi saranno preceduti da un’ampia diffusione pubblicitaria curata dal Consorzio Piceni Art For Job e dal centro commerciale “Porto Grande?. “Tali iniziative – ha detto la direttrice provinciale della Cna Maria Desirée Basili – rappresentano delle utilissime occasioni per promuovere le produzioni delle aziende artigiane della nostra zona e permetteranno nei vari periodi di interessare vari target della clientela della nostra zona e di quella che arriverà nel Piceno per trascorrere un periodo di vacanza?. L’iniziativa intrapresa dalla Cna della provincia di Ascoli si colloca felicemente tra le attività che la stessa organizzazione di categoria sta attuando in Italia e nella nostra regione. “Gli artigiani interessati a questa iniziativa – ha detto la direttrice della Cna Maria Desirée Basili – che realizzano prodotti di qualità artistica o tradizionale possono rivolgersi agli uffici della CNA che effettueranno, considerato il numero ridotto di espositori, una selezione sulla esclusiva base della qualità del prodotto offerto?. Per ogni informazione e/o chiarimenti è possibile rivolgersi agli Uffici della CNA telefonando ai seguenti numeri: Ascoli Piceno (Telefono:0736-41805), Fermo (0734-228326) e San Benedetto del Tronto (0735-658948).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)