Sesto dei nove appuntamenti del cartellone dei “Teatri di Scena Picena” – rassegna promossa da Provincia di Ascoli Piceno e Amat – “Otello” è interpretato da Davide Lorino, Roberto Serpi, Mariella Speranza, Massimo Brizi, Pierpaolo Pavan e Stefania Maschio.

«Mi piacerebbe che della mia messa in scena si dicesse che la cosa più importante è il paradosso di una massima ricchezza possibile espressa attraverso la semplicità più cristallina». Così scive il regista in una nota sottolineando l’attitudine minimalista di questa compagnia giovane, che si sta affermando grazie anche alle coproduzioni con il Teatro di Genova, lo ‘Stabile’ per antonomasia. Colto e rigoroso senza essere mai becero quello proposto dall’Urt è un teatro che sottrae la scena e le luci alla messa in scena restituendo al movimento degli attori e alla parola tutta la loro fascinazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 90 volte, 1 oggi)