Può essere vero ma interpretando a monte le nostre domande. Cioè ritenendo che la colpa è della società perchè non ha acquistato altri giocatori e dell’allenatore che non ha messo in campo gli uomini giusti. Nei due casi poi le colpe dell’uno diventano merito per l’altro. Se ci pensate bene è così.

Con questo mio piccolo Disappunto vorrei invitare i nostri lettori a continuare a votare ma interpretando le domande in questo senso: la squadra che è scesa in campo nelle ultime sei gare dove è stata più carente (difesa, centrocampo, attacco), per l’allenatore considerare eventuali mosse nella gestione delle varie gare. Per la stessa società le colpe vanno ricercate nella gestione settimanale della squadra e non per il fatto che non ha rinforzato adeguatamente la squadra a gennaio. Fatti i necessari distinguo sono curioso di vedere se la votazione avrà un’inversione di tendenza.
IL DIRETTORE

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 81 volte, 1 oggi)