Strano ritiro, quello che attende la Samb: i rossoblù, da domani sera, dormiranno all’hotel San Giacomo della vicina Monteprandone, città che ha dato i natali all’omonimo santo. Perché questa scelta? Forse si è cercato di prendere due piccioni con una fava: tenere la squadra compatta e, contemporaneamente, sotto la pressione dell’ambiente sportivo, che ieri, per la prima volta, ha esternato tutto il suo sconcerto per il sesto pareggio consecutivo.

La scelta è anche a metà fra la scaramanzia e la razionalità: in occasione degli incontri contro Torres e Vis Pesaro, il ritiro non ha affatto “svegliato” la squadra; ciononostante, questa scelta desta qualche incomprensione.

Comunque sia, arrivati a questo punto, non resta che sperare che il santo abbia pietà di questa squadra che sa solo pareggiare. Anche se, probabilmente, ha altro di cui preoccuparsi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 102 volte, 1 oggi)