La somma si riferisce, in base al bando di gara, alla titolarità dell’esercizio e all’immobile di via Val Cimarra in cui è ubicata. A questa somma dovrà essere aggiunto il valore delle merci del magazzino, da valutare al momento del passaggio di proprietà.

Prima dell’aggiudicazione definitiva, comunque, bisognerà attendere 60 giorni, entro i quali, come prevede la legge, i farmacisti dipendenti potranno esercitare il diritto di prelazione presentando un’offerta al rialzo rispetto all’importo di aggiudicazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)