La partecipazione all’esposizione sarà accompagnata dalla pubblicazione di un catalogo, mentre l’area a disposizione degli artisti è costituita da uno spazio interno e un parco, situato a pochi passi dal mare.
La Biennale Adriatica di Arti Nuove è organizzata nelle seguenti aree artistiche:

AREA ARTI VISIVE
Videoarte, Installazioni, Fumetto, Fotografia, Arti Plastiche (Pittura, Scultura, Incisioni).
AREA ARTI APPLICATE
Net Art, Architettura (modelli e progetti), Grafica, Industrial Design, Moda, Creazione Digitale.
AREA SPETTACOLO
Performance, Reading
AREA MUSICA
Digitale, DJ’s

Requisiti di partecipazione:
L’invito a partecipare è esteso a tutti gli artisti, senza distinzione di età e di nazionalità.
Criteri di selezione:
Possono partecipare alla rassegna tutti gli autori che abbiano realizzato opere concepite attraverso l’utilizzo innovativo delle forme d’espressione artistica sotto indicate. I criteri fondamentali di selezione delle produzioni, sono la qualità, l’innovazione del linguaggio e la ricerca artistica. Nella selezione si terrà conto dei requisiti tecnici delle opere in relazione alle esigenze organizzative e alle caratteristiche logistiche dello spazio espositivo.

Modalità di partecipazione:
Per partecipare alle selezioni gli artisti devono presentare il seguente materiale:
-un curriculum artistico, con i dati anagrafici dell’artista o dei componenti del gruppo di artisti e i recapiti (indirizzo, e-mail, numero telefonico)
-una foto del candidato o del gruppo
-una scheda informativa inerente il materiale presentato ed una descrizione del progetto.
-materiale di documentazione di seguito specificato per ogni disciplina, corredato da un elenco dettagliato redatto in duplice copia dei materiali e dei documenti presentati

AREA ARTI VISIVE
Arti plastiche: si ammettono opere plastiche (pittura, scultura, incisioni) a tecnica libera, senza condizioni di supporto e di materiali. Per la selezione presentare riproduzioni fotografiche a colori di 3 – 5 opere e una relazione per ogni progetto presentato (max 10 righe dattiloscritte). Sul retro di ogni fotografia dovranno essere specificati cognome e nome dell’autore, dimensioni dell’opera, tecniche di realizzazione, anno di esecuzione e titolo.

Fotografia: presentare riproduzioni fotografiche a colori di 3 – 5 opere e una relazione per ogni progetto presentato (max 10 righe dattiloscritte). Sul retro di ogni fotografia dovranno essere specificati cognome e nome dell’autore, dimensioni dell’opera, tecniche di realizzazione, anno di esecuzione e titolo.

Installazioni: si ammettono installazioni a tecnica libera, senza condizioni di supporto e di materiali; per la selezione presentare riproduzioni fotografiche a colori di 3-5 opere e una relazione di ogni progetto presentato (max 10 righe dattiloscritte). Sul retro di ogni fotografia dovranno essere specificati cognome e nome dell’autore, dimensioni dell’opera, tecniche di realizzazione, anno di esecuzione, titolo. In alternativa presentare il progetto dettagliato di installazione, con allegato studio di fattibilità.

VideoArt: si ammettono lavori originali su supporto magnetico, ovvero video installazioni artistiche. Da presentare per la selezione un progetto del lavoro, con immagini fotografiche e video e schema esplicativo dell’installazione.

Fumetto: si ammettono lavori originali non pubblicati, senza limite di tecnica, colori, trama o linguaggio. Per la selezione presentare quattro tavole originali o fotocopie b/n o colore, insieme alla documentazione di eventuali pubblicazioni dell’autore.

AREA ARTI APPLICATE
Net Art: si ammettono progetti grafici, visivi e sonori finalizzati alla comunicazione in rete. Per la selezione presentare il progetto in max 10 cartelle dattiloscritte, corredato di strumenti illustrativi (fotografie, cd rom, etc.).

Architettura: si accettano progetti di edifici, locali, spazi pubblici e privati, realizzati e non. Per la selezione presentare tavole del progetto, planimetrie e fotografie dell’eventuale plastico.
Grafica: si ammettono progetti grafici e visivi finalizzati alla comunicazione. Per la selezione presentare da 3 a 5

Lavori: ogni progetto dovrà essere documentato in originale o a stampa, ovvero in fotografia, corredato da una relazione (max 10 righe dattiloscritte). Sul retro di ogni fotografia o riproduzione dovranno essere precisati cognome e nome dell’autore, dimensioni dell’opera, tecniche di realizzazione, anno di esecuzione, titolo.

Industrial Design: si ammettono oggetti di produzione industriale e artigianale (mobili, accessori, prodotti di uso domestico, bigiotteria e gioielleria). Per la selezione presentare fotografie di almeno 3/5 lavori con una relazione per ogni oggetto presentato (max 10 righe dattiloscritte). Sul retro di ogni fotografia dovranno essere precisati cognome e nome dell’autore, dimensioni dell’opera, tecniche di realizzazione, anno di esecuzione, titolo.

Moda: si ammettono modelli originali,con eventuali accessori,della stagione primavera estate 2001.Per la selezione presentare disegni,bozzetti,fotografie a colori dei capi,illustrazione dei tessuti e degli accessori e documentazione di precedenti creazioni.

Creazione digitale: si ammettono lavori originali realizzati con l’utilizzo di più tecnologie differenti. Per la selezione presentare il progetto in max 10 cartelle dattiloscritte, corredato di strumenti illustrativi (fotografie, cd rom, etc.).

AREA SPETTACOLO
Performance: si ammettono eventi o azioni senza elementi scenici, da realizzarsi in esterni o interni, con utilizzo di diversi linguaggi e media. Per la selezione presentare il progetto di performances in un massimo di dieci cartelle con allegato materiale di documentazione audio, video, fotografico di altri interventi già realizzati.

Reading: Si ammettono testi originali ed inediti senza limitazioni tecniche o di contesto narrativo. Per la selezione, presentare un testo a tecnica espressiva libera di un massimo di 30 cartelle (20 righe per 60 battute) in tre copie.

AREA MUSICA
Si ammettono produzioni musicali originali dei generi citati. La partecipazione alla Biennale avverrà con un concerto di 30/60 minuti. Ogni gruppo potrà essere al massimo di 8 persone (compresi autori, interpreti, tecnici, etc.). Per la selezione presentare supporti audio contenenti pezzi musicali composti dal gruppo o dall’autore e materiale illustrativo (fotografie, rassegna stampa, etc.).

La Biennale Adriatica di arti nuove accetta ogni eventuale forma artistica che non rientri nelle categorie sopracitate. In questo caso, gli autori dovranno presentare materiale esplicativo in grado di documentare la loro realizzazione e significato.

Il materiale documentativo consegnato dagli artisti per la selezione non verrà restituito.La partecipazione alla selezione comporta automaticamente l’accettazione integrale del presente regolamento e il consenso alla riproduzione grafica, fotografica e video delle opere scelte per qualsiasi pubblicazione di carattere documentativo e promozionale in riferimento alla manifestazione.

L’Ente organizzatore si riserva il diritto di pubblicare con mezzi e supporti diversi testi, immagini, registrazioni musicali e videocinematografiche, produzioni informatiche per attività di documentazione e promozione della manifestazione e degli artisti.

Le domande di partecipazione con allegati i materiali richiesti di cui all’Art. 6, dovranno pervenire entro il 15 maggio 2003, presso il Laboratorio Audiovisivi Videojeans di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) C.A.P. 63039, Via Romagna 6.

La selezione degli artisti è demandata a una commissione composta da esperti, sulla base della valutazione del progetto presentato e delle opere riprodotte nelle fotografie presentate. Il curriculum avrà valore informativo ed in caso di selezione verrà inserito nel catalogo.

L’organizzazione si riserva di decidere il numero degli artisti selezionati qualora ne ravvisi l’opportunità, sulla base del livello qualitativo delle opere presentate.
Il giudizio della commissione è insindacabile. Ai candidati ammessi all’esposizione, saranno comunicati i termini e le modalità per la consegna delle opere. Le opere selezionate dovranno essere successivamente corredate delle relative schede tecniche e dei fotocolor professionali per l’inserimento nel catalogo della Rassegna.

La mancata consegna dei materiali sopra indicati nei tempi e nei modi previsti, comporta l’esclusione dalla Rassegna. inoltre i partecipanti
·garantiscono l’originalità delle opere da loro presentate;
·accettano implicitamente le norme del bando e il giudizio della commissione, che è insindacabile;
·autorizzano l’eventuale pubblicazione di tutto il materiale inviato per scopi divulgativi.

L’allestimento verrà realizzato dall’ente organizzatore. Gli artisti selezionati dovranno presentare le opere da esporsi in sede di mostra, concordandone il numero e le dimensioni con l’organizzazione. Per i lavori di grande formato e/o di complessa installazione, l’organizzazione si riserva di selezionare un numero inferiore di opere, valutando la disponibilità degli spazi espositivi.

La consegna ed il ritiro delle opere selezionate sarà effettuato a cura e spese degli artisti. Durante il periodo della Mostra le opere saranno coperte da assicurazione a spese dell’Ente Promotore.La rassegna sarà documentata da un catalogo, con le biografie degli artisti selezionati e la riproduzione delle opere in mostra. Il catalogo sarà diffuso a livello nazionale presso enti, circoli culturali, biblioteche, gallerie e critici del settore.

Gli artisti partecipando all’iniziativa accettano implicitamente le norme del presente bando, e acconsentono inoltre al trattamento dei propri dati personali ai sensi L. 675/96. L’organizzazione, ove lo ritenga opportuno e a proprio insindacabile giudizio, assegna menzioni speciali per gli artisti di ogni area artistica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)