Su questo tasso sono normalmente concessi dei contributi che abbassano il tasso finale al 3,75% od ancora fino al 3,00% per gli enti pubblici ammessi al regime di speciali convenzioni ed addirittura all’1,75% per opere concordate con la Federazione Sport Disabili.
Fra queste convenzioni, si è appreso anche che è stata prorogata di tre anni quella dell’Amministrazione Provinciale di Ascoli che attualmente ha un residuo di circa 2 miliardi di vecchie lire e probabilmente verrà ampliato prossimamente.
Si tratta di mutui pagabili in rate semestrali fino a 15 anni, con interessati calcolati però sui 10 anni.
Maggiori informazioni possono essere richieste al Servizio Impianti Sportivi del CONI provinciale (tel.0736/259289) oppure direttamente al Tecnico CONI arch.Francesco Cinciripini (tel.0736/341212).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 144 volte, 1 oggi)