ACLI: Rivieccio F., Garofalo 7, Ledesma, Hirsoveanu 5, Saldamarco 5, Fusco 1, Otiero 2, Scognamiglio 4, Aurilia, Giordano 1, Aversa 3, Mirolla, Rivieccio V., Cucciniello. All.: Rivieccio A.

ARBITRI: Longobardi e Alborino di Napoli.

ARIANO IRPINO – Al danno si aggiunge la beffa. Un arbitraggio scandaloso nega all’Alma Plast un risultato positivo contro l’Avellino sul neutro di Ariano Irpino. Una lunghissima serie di espulsioni temporanee a senso unico e l’allontanamento dal campo del presidente Fratoni sono stati il fiore all’occhiello di una direzione arbitrale inguardabile. Sabato ultima in casa (Palasport, ore 18.30) contro la capolista Noci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)