È quasi una costante, in questo girone B, andare in stadi che non sono attrezzati per ospitare tifoserie numerose in trasferta. Per la prossima partita Vis Pesaro-Samb il leit-motiv è lo stesso: lo stadio Benelli, che può ospitare complessivamente 4.100 spettatori, ha una gradinata riservata agli ospiti della capienza di circa 900 posti. Oddio, stante gli ultimi risultati della Samb, rischierebbe di essere sufficiente, anche se secondo noi, se non ci saranno problemi, i tifosi rossoblù che si recheranno nella città più settentrionale del girone saranno ben più di mille.

Per evitare l’insorgere di questo problemi, domani sarà in programma, a Pesaro, un incontro fra le due società alla presenza della prefettura pesarese, che deciderà in che modo la tifoseria sambenedettese potrà recarsi al “Benelli”. Intanto una parte della tifoseria sembra voglia dirigersi a Pesaro utilizzando treni di linea: da San Benedetto transita un treno per Pesaro alle 11:11.

La Samb questo pomeriggio si è recata a Fratta Tadino dove resterà fino alla vigilia della gara con la Vis. L’augurio, per i rossoblù, è di recuperare quegli uomini fin qui essenziali e di ritrovare, a Pesaro, la vittoria schiacciacrisi. La Vis Pesaro è la squadra che ha vinto meno in casa (appena due volte), ma il pareggio è il risultato che più spesso s’è avverato (ben otto volte).

La Samb deve fare la gara sul Crotone, distaccato di cinque punti (più uno derivante dagli scontri diretti) che ospita il Benevento di Sergi, anche ieri in gol. Il Crotone ha esonerato il tecnico De Rosa (cinque pareggi in cinque partite), e ha richiamato in panchina Auteri.

Da notare che la Samb, nelle ultime diciassette partite, ha perso soltanto una volta (in casa contro il Teramo): purtroppo l’eccesso di pareggi, quattro nelle ultime quattro partite, le sta però costando caro, anche se durante tutto il campionato la Samb non ha mai avuto, paradossalmente, un vantaggio tanto grande sulla sesta in classifica.

flamminipp@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 100 volte, 1 oggi)