Evento più unico che raro in casa Samb: i giocatori hanno chiesto a tecnici e dirigenti di andare in ritiro prima della partita di domenica prossima, contro la Torres, per prepararsi al meglio all’incontro. Chapeau! Checché se ne dica, lo spogliatoio rossoblù, quest’anno, è granitico, e questa sorte di ritiro d’inizio Quaresima non fa che confermarlo: questi sono proprio bravi ragazzi!

La Samb partirà domani mattina per Norcia. I rossoblù prepareranno dunque al meglio la partita contro la Torres, anche perché i vari Delvecchio, Pedotti e Franchi, acciaccati la settimana scorsa, stanno recuperando la migliore condizione. I tecnici dovrebbero comunque confermare Taccucci al centro della difesa, riportando De Amicis a centrocampo, con il ritorno di Ogliari in difesa.

I giocatori avevano pensato al ritiro già in pullman, dopo la trasferta di Martina Franca: in effetti l’incontro con la Torres è di quelli di vincere ad ogni costo (la Samb non vince da quattro turni), anche perché le prime della classe hanno impegni difficili: il Pescara gioca il derby con il Chieti, il Crotone, privo dello squalificato Juric (cinque turni al giocatore più importante dei calabresi), va nell’ostico campo di un Taranto in rimonta, il Teramo affronta il Martina nello scontro diretto di lunedì sera (RaiSat 20:30), mentre l’Avellino ha un turno agevole ospitando il Sora.

Arbitrerà l’incontro Samb-Torres il sig. Forconi di Aprilia.

flamminipp@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 70 volte, 1 oggi)