Tutti si riempiono la bocca e sciorinano cifre che rendono San Benedetto la città all’avanguardia, con risultati numerici che la pongono sempre ai vertici di tutte le classifiche. Ma noi abbiamo la netta sensazione che spesso chi ne parla non sa e non fa nulla per incrementare e valorizzare, o comunque mantenere questi livelli.

Due soli esempi:

1- Sistemi Turistici Locali

Caro sindaco Martinelli, caro assessore Gabrielli, di STL se n’è parlato e straparlato talmente tanto che voi vi siete accorti dell’esistenza solo l’ultima sera, alla firma del protocollo d’intesa, ad Ascoli Piceno, quando ormai i giochi erano fatti.
Soluzione?
Non si chiude la stalla dopo che i buoi sono usciti o meglio era sufficiente che l’assessore Gabrielli partecipasse alle tante riunioni e non solo all’ultima e tra l’altro in notevole ritardo, quando si ci accingeva al voto finale.

2 – BIT “boh e che e’?!?:

Caro sindaco, caro assessore è la fiera più importante al mondo che si svolge annualmente a Milano e tratta e sviluppa tutti i temi del turismo mondiale.
Sono rappresentati tutti i Paesi che vogliono incrementare il turismo e soprattutto sono presenti tutti i Paesi al mondo che vogliono vendere turismo.
L’edizione di quest’anno, che si e’ svolta dal 15 al-17 febbraio, ha visto la partecipazione di un gran numero di espositori. Ma evidentemente il turismo a San Benedetto va talmente bene che di nuovi turisti la nostra città non ha bisogno…altrimenti come giustificare l’assenza del nostro comune fra le più famose città turistiche internazionali.?!
In un angolo, all’interno dello stand della provincia di Ascoli Piceno, solo un piccolo, anzi piccolissimo, catalogo della nascitura Mare.Monti, nel quale si intravedeva la scritta “San Benedetto del Tronto – Riviera Delle Palme?.

Lunedì 17 febbraio, nello stand della Regione Marche, era in programma una conferenza stampa
Le autorità marchigiane che hanno a cuore il futuro turistico regionale c’erano tutte, o quasi… mancava solo la delegazione di San Benedetto del Tronto.
Caro sindaco, caro assessore al turismo, dove eravate?

Immaginiamo che i nostri amministratori pensino di poter solo insegnare qualcosa in materia di turismo, che non abbiano nulla da imparare…ma almeno per insegnare qualcosa agli altri bisognerebbe essere presenti…

COMUNISTI ITALIANI
SAN BENEDETTO DEL TRONTO

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 211 volte, 1 oggi)