La Tecno Riviera delle Palme espugna anche l’ostico campo del 99 Poste Macerata e consolida sempre più la sua posizione di antagonista nei confronti del Castelbellino. La partenza era come al solito in salita per i rivieraschi che dopo pochi minuti di gioco si ritrovavano sotto di un gol ed in balia degli avversari. Tuttavia, Grossi A. e compagni non demordevano e risalivano la china grazie a due splendide reti siglate da Grossi Arcangelo prima e Olivieri poi, i quali riportavano la squadra sambenedettese in vantaggio. Immediata la reazione dei maceratesi i quali pervenivano al pareggio dopo aver orchestrato una azione d’attacco aggressiva. Ma poco prima dello scadere della prima frazione di gioco ci pensava Aureli a riportare in vantaggio i rosso blu. Nella ripresa, i padroni di casa pervenivano al pareggio dopo uno svarione difensivo. Ma grazie ad alcuni accorgimenti di carattere difensivo, la Tecno riusciva ad annullare con tranquillità gli attacchi dei padroni di casa e sfiorava ripetutamente la rete del vantaggio che arrivava col solito Grossi A. I sambenedettesi a quel punto prendeva il largo e facevano loro la partita dilagando. Dopo uno splendido passaggio di Olivieri il bomber Aureli realizzava la quinta rete, ancora in contropiede Paci faccia a faccia con il portiere non sbagliava la sesta rete ed infine ben servito dal solito ed insuperabile Olivieri il bomber Aureli metteva a segno la settima rete che valeva la sua tripletta personale. Inutile la quarta rete dei maceratesi. A questo punto ci pensava il portiere rosso blu, Libbi F., a sventare con delle ottime parate le ultime occasioni dei padroni di casa. La Riviera delle Palme centrava l’obiettivo con una gara tutto sommato perfetta anche se l’arbitraggio ha lasciato desiderare in molte fasi della partita. Questa la formazione scesa in campo: Libbi, Paci, Aureli,Olivieri,Campioni, Spina, Pompili, Mastrantonio, Grossi A., Pallotta, Traini, All. COCCO. Venerdì 28 febbraio, ore 21.30 ci sarà al palasport B. Speca l’attesissima gara fra la Tecno ed il Castelbellino: lì si deciderà chi sarà la squadra che potrà vincere il campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 83 volte, 1 oggi)