Attesissimo lo scontro tra i ragazzi di Beni e i ragazzi di Marocchi. Una gara all’insegna delle emozioni, del bel gioco (ce lo auguriamo) e dello spettacolo. Appuntamento da non perdere per gli appassionati del calcio e per gli amanti della categoria dilettantistica. Quello che si preannuncia è una partita dalla mille spigolature, dai minimi dettagli da non sottovalutare ma da curare minuziosamente. Entrambe le squadre hanno messo in preventivo il fatto di non perdere. Una sconfitta non sarebbe salutare né per l’una né per l’altra. Il Grottammare è reduce da un bruciante insuccesso contro la Pergolese. Bruciante per due motivi: il primo perché ha perso la vetta, il secondo perché ha perso l’imbattibilità casalinga dopo cinque mesi di campionato. Due colpi presi in una sola gara che vanno digeriti e messi alle spalle immediatamente per dimostrare alle pretendenti che ci sono ancora anche se sono usciti sconfitti . Il Centobuchi, invece, è riuscito a strappare un buon pareggio con la Jesina. La squadra di Marocchi è ad un sol punto dalla zona play-off, obbiettivo stagionale. Un risultato positivo significherebbe agganciare quello scopo prefissato facendosi largo tra le concorrenti.

Ora vediamo in dettaglio le due rivali. Da premettere che Grottammare e Centobuchi hanno sette punti di distacco, con la prima al secondo posto e la seconda al sesto. La squadra di Beni ha incamerato undici vittorie di cui sette casalinghe e quattro esterne. Solo tre gli insuccessi, fra cui uno tra le mura domestiche. Complessivamente le reti segnate sono ventisette. Quattordici sul proprio campo con appena sette gol presi e tredici fuori con nove reti incassate. Il Grottammare ha il secondo miglior attacco e difesa quando gioca in trasferta, un pericolo insidioso per il Centobuchi che li ospiterà. Proprio la squadra di Marocchi, al contrario, ha totalizzato otto vittorie, sette in casa e una sola fuori con innumerevoli gare terminate in pareggio (ben nove). Il Centobuchi detiene ancora l’imbattibilità casalinga, con appena sei reti subite e diciotto fatte. In trasferta è meno prolifica solo otto gol fatti contro i quattordici presi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 138 volte, 1 oggi)