Una presenza “qualificata?, per promuovere il turismo marchigiano. È quella curata dalla Regione Marche, che partecipa alla Borsa internazionale del turismo di Milano (Bit) – uno dei principali appuntamenti internazionali di settore – con iniziative e allestimenti calibrati alle novità e alla vocazione turistica del territorio.
La Bit 2003, in programma nel capoluogo lombardo dal 15 al 18 febbraio, schiera cinque mila espositori, distribuiti su una superficie espositiva di 140 mila metri quadri. Sono attesi 130 mila visitatori, per richiamare i quali gli organizzatori hanno cambiato formula: 4 giorni di fiera, uno in meno rispetto alle precedenti edizioni. Le prime due giornate (coincidenti con il fine settimana) aperte al pubblico, le rimanenti riservate agli operatori.
La Regione Marche è presente con uno stand (padiglione 19, corsie C08-E17, con ingresso da Porte Carlo Magno o Gattamelata) di 725 mq, di cui 600 attrezzati per i 10 Sistemi turistici locali che si sono recentemente costituiti, e 125 destinato alla Regione e alle quattro Province. Vengono utilizzate immagini per 200 mq complessivi, allestite postazioni multimediali, installato un sistema videorama per la proiezione di filmati in “digital full immersion?. Si prevede la distribuzione di 20 mila depliant. Oltre alle Province e ai Sistemi turistici, lo stand ospita anche le Grotte di Frasassi, Parchi e Riserve naturali, Aerdorica, Associazioni regionali dell’alberghiero ed extra alberghiero, Tour operator.
Vengono esposti anche prodotti caratteristici delle Marche (argenteria dei consorzi argentieri di Recanati e Macerata, cappelli del Museo di Montappone, ceramiche di Urbania e Ascoli Piceno, distillati Vernelli e Meletti, cioccolato IL Bruco, acqua San Giacomo e Tre Santi, industria dolciaria Giampaoli).
Il folklore è curato dall’Associazione rievocazioni storiche.
Ogni giorno, sempre all’interno dello stand della Regione (ore 11.00 – 12.30 / 16.00 – 17.30), sono in programma degustazioni guidate dei migliori vini marchigiani, in collaborazione con l’enoteca regionale (referenti: Assivip di Jesi e Vinea di Offida).
Le degustazioni dei prodotti gastronomici sono, invece, curate dal Comune di Matelica.
Lunedì 17, a partire dalle ore 11,30 sono in programma l’incontro con la stampa e l’estrazione dei vincitori del concorso: “Il più bel regalo di Natale…? che mette in palio 100 soggiorni gratuiti nelle Marche. Alla cerimonia è presente il campione del mondo su strada Mario Cipollini, accompagnato da ciclisti della sua squadra.
Quella della Regione, dunque, è una presenza “massiccia?, per presentare un territorio “compatto?, ma “diversificato?, come sono le esigenze del nuovo turismo internazionale. (r.p.)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 109 volte, 1 oggi)