Ci scrive Stefano, un tifoso rossoblù che ha assistito ad una scena poco edificante al termine di Samb-Teramo. Chi volesse fornire altre testimonianze anche dirette, ci scriva a info@sambenedettoggi.it o flamminipp@libero.it (eventualmente telefonare al 328.9519554).

Un uomo sulla quarantina tra le macchine in coda dietro la Nord, è stato aggradito da un poliziotto. E’ stato un uno contro uno.

L’uomo con indosso una semplice sciarpetta protestava per le cariche della polizia, ma solo a parole.

Di risposta un celerino si è sganciato dagli altri e, arrivato vicino alla persona in questione, lo ha colpito con il manganello sulla tempia, spaccandogli l’orecchio.

Il celerino ha poi raccolto un lacrimogeno che era nei pressi, e con la mano lo ha rilanciato in mezzo alle macchine in coda.

L’uomo sconvolto da tale brutalità, tremava come una foglia e non sapeva che dire…

Complimenti

Stefano

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 77 volte, 1 oggi)