Il mese di febbraio inizia sotto buoni auspici per Diego Pallavera, Davide Ciuchi, Paolo Ciuchi, Luca Landi, Manuel Landi, ovvero i magnetici Valéry Larbaud. La nota band cremonese, dopo aver dato alla luce il nuovo mini CD “A sinistra del rosso”, raccoglie consensi di pubblico e critica. Tanto che riviste nazionali del calibro di TUTTOMUSICA e MUCCHIO SELVAGGIO hanno nuovamente dedicato loro ottime recensioni.

Grandi e meritati successi per i Valéry Larbaud, splendidi interpreti di atmosfere sonore che, unite all’intensità del canto, danno vita ad autentici “racconti cantati”. Così dopo il mensile TUTTOMUSICA che ha scelto “A sinistra del rosso” come demo del mese, anche MUCCHIO SELVAGGIO (n°519) dedica un’ottima recensione all’e.p. a firma di Aurelio Pasini.

Ma non è tutto. Ricordiamo, infatti, che il 23 maggio i Valéry hanno vinto il concorso CANTIERE SONORO 2002 aggiudicandosi così l’esibizione al CROCK FESTIVAL e aprendo il concerto degli AFTERHOURS, mentre l’estate li ha visti protagonisti di una buona recensione sul n°490 di MUCCHIO SELVAGGIO e come gruppo spalla degli ONE DIMENSIONAL MAN alla Festa dell’Unità di Crema. Il 14 settembre i VL si sono esibiti come uno dei 20 gruppi finalisti al “III CONCORSO INTERNAZIONALE PER BAND EMERGENTI DI AZZANO DECIMO” dopo una selezione di ascolto di ben 300 demo. Inoltre i brani del CD “Da dove vuoi” vengono programmati su RADIOPOPOLARE di Milano nella trasmissione per band emergenti LIBERIGRUPPI e su RADIOCITTA’APERTA di Roma.

Nel mese di novembre esce il mini CD “A sinistra del rosso” che ha impegnato la band per oltre sei mesi nel lavoro di scrittura e arrangiamento dei brani, puntando all’obiettivo di una giusta miscela tra la forma canzone e il loro intento di creare “racconti cantati”. In fase di registrazione e missaggio si è cercato di ottenere un suono più crudo e complessivamente più vicino all’impatto sonoro dei loro live. Nel frattempo l’etichetta indipendente SAMIGO ha inserito il gruppo nella compilation “SAMIGO TOP 100 LE MIGLIORI REALTA’ EMERGENTI DELLA MUSICA ITALIANA” con il brano “Come il mare”.

Lo staff di Sotterranea consiglia vivamente di ascoltare il mini CD “A sinistra del rosso” (Dublino, Rovi di rose, Un segno, Quella sera), con testi di Diego Pallavera e musiche dei Valéry Larbaud, registrato e mixato da Fausto Punzi c/o ACIDSTUDIO di Cremona, design Ale Beluffi. E, naturalmente, invitiamo i nostri lettori alle serate di SOTTERRANEA presso il BRUNCH LIVE CLUB di Porto d’Ascoli. I Valèry Larbaud si esibiranno nella serata finale di sabato 8 marzo. Non mancate!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)