Domani, a partire dalle 14:30, si giocherà al Riviera delle Palme Samb-Arezzo, partita valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. All’andata, una settimana fa, la Samb perse 2-1 (doppietta di Pazzi per gli amaranto, gol di Corradi per la Samb). I rossoblù passeranno il turno se riusciranno a vincere per 1-0: nell’occasione, come al solito, sarà dato spazio ai giocatori che stanno giocando meno: si profila il rientro di Pirone dopo l’infortunio alla spalla che lo ha bloccato per due mesi, e potrebbe esserci spazio anche per Totò Criniti.

Ma al di là della Coppa, è importante che la squadra faccia tesoro degli errori di domenica scorsa e torni subito gagliarda, nella difficile partita di Benevento. Questa è una squadra che può ambire al primo posto, ma è anche vero che fin’ora fra le cinque squadre di testa (il Crotone è stato più discontinuo) c’è stato un grandissimo equilibrio. L’importante sarà non perdere contatto nelle prossime tre partite (Benevento, Crotone e Martina), dopodiché chi avrà più “birra” nelle gambe cercherà di arrivare primo, nei mesi decisivi. Altrimenti ci sono sempre i play-off, anche se nelle condizioni in cui si trova ora la Samb è lecito ambire…ad una minore sofferenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 107 volte, 1 oggi)