La formazione del presidente Augusto Bruni, infatti, è riuscita a bloccare sul pareggio (5/5) la capolista Agenzia Immobiliare Zenit Porto San Giorgio, ma successivamente ha subito una sonora sconfitta (2/7) ad opera dell’Amatori Pedaso. Nel primo match i sambenedettesi hanno impegnato severamente la capolista, giocando una gara intensa e vibrante, ma alla fine non sono riusciti a superare gli avversari, apparsi all’altezza della posizione occupata. Nella gara contro l’Amatori Pedaso, invece, l’Autolelli ha patito oltre misura l’assenza contemporanea di ben tre giocatori, cedendo ben presto l’iniziativa all’avversario che ha maramaldeggiato senza trovare resistenza. Questa la formazione schierata dall’Autolelli: Tommolini, Illuminati, Brunetti, De Angelis, Antognozzi, Ciabattoni, Camela, Merlini, Zilli, Gagliardi. Merlini guida la classifica cannonieri in coabitazione con il pedasino Abdellah con 26 reti. Dopo il turno di riposo l’Autolelli Polisportiva Sorda Picena sarà di scena venerdì 14 febbraio sul campo del fanalino di coda Piceno Club Montedinove.
(s.b.)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)