La rivoluzione attuata all’interno della squadra nel corso della sosta di fine anno non ha ancora dato i propri frutti, anche se l’adattamento del rientrante Daniel Basso procede a grandi passi. “Finchè la matematica non ci condannerà definitivamente- prosegue Fratoni – non molleremo, ma anche dopo perché in un mondo come quello della pallamano non si sa mai e potrebbe tornare utile non arrivare all’ultimo posto.? Il tecnico Vizzi confermerà in toto la formazione che è uscita a testa alta dal campo di Fasano.
(Sandro Benigni)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 283 volte, 1 oggi)