Il Pescara che non può fallire anche quest ‘ anno e l’Avellino che ha tutte le possibilità per tornare a guidare la classifica. Siamo consapevoli tutti di trovarci di fronte ad un campionato bellissimo, dove la nostra Samb ha mostrato un bel calcio che a S. Benedetto non vedevamo da anni nello stesso tempo sta ottenendo anche risultati importanti .
Sarebbe un vero peccato mancare questa occasione, non si ripresenterà tanto presto. I tifosi lo hanno capito e per questo fanno sacrifici notevoli per stare vicini alla squadra, come faranno anche lunedì prossimo nel posticipo di Pescara, malgrado i mille problemi di trasporto.Comunque sia saranno in tanti ugualmente e si faranno sentire.
Ma veniamo a commentare la giornata odierna. La capolista Martina va a fare visita al Taranto nel derby Pugliese. Per gli uomini di Patania non sarà un incontro facile. Il Taranto ,reduce da due sconfitte consecutive non può perdere altri punti importanti ai fini della salvezza. Partita dal risultato incerto, con i padroni di casa leggermente favoriti.
Il Teramo dopo l’incontro di mercoledì a Crotone dove ha perso la prima gara del campionato,
gioca di nuovo in trasferta a Viterbo. Zecchini potrà contare a tempo pieno sui nuovi arrivi, ma troverà di fronte una Viterbese che ha bisogno di punti per raggiugere l’obiettivo salvezza il prima possibile. Difficile incontro per gli abruzzesi, anche se partono favoriti.
Discorso identico per l’Avellino che va a fare visita alla Torres. I sardi, reduci dalla sonante sconfitta di Chieti, sembrano attraversare un periodo negativo. Conquistare punti in casa è fondamentale per raggiungere la salvezza. L’Avellino ,di contro, ha la possibilità di ripartire, dopo aver passato una settimana tranquilla. Incontro dal risultato incerto.
Il Crotone ospita L’Aquila che non sembra abbia la forza di risalire. La cura Giordano non può dare frutti immediati, anche perchè i rinforzi promessi dalla dirigenza tardano ad arrivare. Una sconfitta a Crotone significherebbe quasi certamente la retrocessione. I Calabresi vogliono fortemente rimanere attaccati al quintetto di testa ed hanno tutte le possibilità. Favoriti gli uomini di Auteri.
Scendendo la classifica incontriamo il Lanciano che giocherà di nuovo in trasferta a Sora.La vittoria di domenica scorsa all’Aquila ha caricato i rossoneri . Il Sora si trova in una situazione societaria critica, ma ha sempre dimostrato di saper superare tutte le avversità. Si prospetta un buon incontro.
Il Chieti ospita la Fermana con l’intenzione di proseguire la serie di risultati positiva. In coda abbiamo Giulianova – Paternò. Favoriti i padroni di casa.
Per la Samb settimana di derby, settimana di grandi emozioni. Dopo quello con l’Ascoli quello con il Pescara è un vero e proprio derby, perchè è sentito dai tifosi, dalla gente, da una città intera. La sconfitta immeritata dei rossoblù all’andata non è stata ancora digerita. I ragazzi di Matricciani non hanno dimenticato quella domenica e vorranno sicuramente riprendersi i punti persi. Parlare di partita decisiva non lo si può certo fare, ma si può dire tranquillamente che il risultato negativo peserà. Non ci sono grossi problemi di formazione da parte dei due allenatori . Nella Samb rientrerà in attacco l’ex Fanesi che non verrà accolto bene dai tifosi pescaresi per aver scelto S.Benedetto l’estate scorsa. In queste occasioni la risposta migliore va data sul campo e Massimiliano sa come fare.
Speriamo comunque di vedere del buon calcio ed una coreografia degna di un derby e ricordiamoci che in fin dei conti è una partita di calcio.

Goffredo Agostini

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 139 volte, 1 oggi)