Scade il 31 gennaio il termine entro il quale i medici di medicina generale potranno presentare le domande per essere inclusi nelle graduatorie, da valere nell’anno 2004, per l’iscrizione negli elenchi dei medici di famiglia, di quelli incaricati del servizio di guardia medica territoriale, degli addetti ai servizi di emergenza-118.

I modelli per la presentazione delle domande saranno disponibili, da lunedì 20, presso le sedi degli Ordini dei medici. Quest’anno la Regione ha offerto agli interessati una opportunità in più: sul sito internet www.marcheinsalute.it è possibile trovare il modello della domanda e compilarla on-line.
Quest’ultima opportunità è stata studiata anche per rendere più veloce l’elaborazione delle graduatorie, che interessano ogni anno circa 2000 medici della regione.

L’alto numero degli aspiranti ha reso finora necessario l’impiego di un lungo tempo per l’esame e l’elaborazione delle domande, cosicché è previsto dagli accordi sindacali, che le graduatorie abbiano valore per l’anno successivo a quello in cui si presenta la domanda.
Un massiccio ricorso alla procedura on-line fa sperare che, nei prossimi anni, la graduatoria possa essere pronta con almeno sei mesi di anticipo.

I tecnici dei servizi regionali della sanità ed informatica, che hanno realizzato la procedura on-line e che ieri hanno presentato la nuova procedura all’Assessore Melappioni, hanno espresso l’auspicio che un buon numero di medici ne facciano uso e forniscano anche suggerimenti per il suo miglioramento, cosicché dal prossimo anno la maggioranza degli stessi possa scegliere la nuova opportunità offerta dagli strumenti telematici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 88 volte, 1 oggi)