Una orchestra giocattolo, piccola fantasiosa e irriverente, che un direttore cerca disperatamente di costringere ad eseguire un concerto di musica classica. La Mabò Band, nei panni appunto della piccola orchestra, ci prova con lo spettacolo “Note nella tempesta” giocando in casa insieme al mimo clown Walter Rado, martedì 14 gennaio al Teatro la Perla nella stagione realizzata da Comune e Amat.

Fabrizio Palazzetti, Amilcare Pompei, Renzo Stizza e Andrea Sgariglia sono tutti della provincia di Ascoli e sono i quattro componenti storici della Mabò, la band di fiati si è fatta conoscere al grande pubblico con numerosi incursioni nel salotto tv di Maurizio Costanzo, dopo un decennio passato a suonare nelle strade. Acclamati i quattro sono poi stati ospiti in televisione in programmi di fama, da Giochi Senza Frontiere a Fantastico 99 fino all’edizione scorsa di Theleton.

Nella esilarante performance accade però che i mini orchestrali un po’ imbranati e un po’ gigioni, del loro ci mettano non solo suoni più o meno a tono, ma anche quell’innata capacità di complicare ciò che c’è di più semplice, in osservanza dei principi generali della clowneria. E allora fra le note dell’agognato concerto nascono, soprattutto, gags a non finire, sonori equivoci e scivoloni non solo musicali.

Biglietti di posto unico sono invedita a euro 13,00 (ridotto euro 11,00) direttamente al botteghino del teatro la Perla. Informazioni all’Ufficio Cultura del Comune, 0734.897932 oppure Biblioteca Comunale 0734.890554.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)