Tale aggiornamento, previsto dall’art.195 del Codice della strada, viene effettuato ogni due anni in misura pari alla variazione dell’indice dei prezzi al consumo accertato dall’ISTAT. La variazione percentuale dell’indice del mese di novembre 2002 rispetto al mese di novembre 2000 è stata pari al 5% e, pertanto, a decorrere dal 1° gennaio 2003, l’importo delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni al Codice della Strada è rideterminato secondo la tabella allegata al Decreto.
A titolo esemplificativo, per la sosta in zona vietata l’importo della sanzione è pari a _ 33,60 rispetto ai _ 32,00 in precedenza previsti, mentre la sosta sul marciapiede o la violazione del rosso semaforico vengono sanzionati con il pagamento di _ 68,25 rispetto ai _ 65,00 precedenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 103 volte, 1 oggi)