Ambientato nella Londra del 1890, “Un marito ideale” è una commedia romantica sull’ambizione politica e gli intrighi sessuali, con un’evidente valenza contemporanea. Dopo il grande successo de “L’importanza di chiamarsi Ernesto”, campione d’incassi per due stagioni, Geppy Glejeses e Debora Caprioglio, questa volta affiancati da Manuela Kustermann, sono nuovamente protagonisti di questo testo tra i più conosciuti del drammaturgo inglese.

Terza e ultima dei society dramas, la serie delle cosiddette commedie salottiere di Oscar Wilde che comprende anche “Il ventaglio di Lady Windermere ” e “L’importanza di chiamarsi Ernesto” scritte e rappresentate tra il 1892 e il 1895, Un marito ideale è la storia del devoto donnaiolo e instancabile frequentatore di feste, Lord Arthur Goring, dandy famoso in tutta Londra per l’eleganza, la conversazione brillante e l’assoluto rifiuto di prendere le cose sul serio. Quando viene convocato dal suo vecchio amico Sir Robert per risolvere una faccenda insolitamente delicata, Arthur si dimostra all’altezza della situazione.

Sir Robert Chiltern è un uomo che ha tutto. Brillante politico e perfetto gentiluomo, è il marito ideale per la seducente Lady Chiltern. Ammirati da tutti, sembrano una coppia perfetta fino a quando una scaltra avventuriera, la signora Cheveley minaccia di rivelare alcuni oscuri segreti del suo passato. A questo punto, le fondamenta della carriera politica e del matrimonio di Sir Robert sembrano sul punto di crollare. Messo alle strette, si rivolge ad Arthur. E così lo stesso Lord Goring si trova prigioniero di una rete di bugie, tentazioni e convegni amorosi. Ma pur essendo un esperto nel manipolare gli affari degli altri, quando si tratta di se stesso l’impresa è molto più ardua. Il fascino della sorella di Sir Robert e l’insistenza del padre minacciano seriamente il celibato perfetto di Arthur.

Per ironia della sorte, il coinvolgimento di Lord Goring in questa trama di inganni e falsità lo spinge a scendere a patti con la verità sull’amore e il perdono. Forse, un giorno, anche lui potrebbe diventare “un marito ideale”.

Le scene e i costumi dello spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Calabria, sono di Lorenzo Ghiglia, le musiche di Matteo D’Amico.

A Osimo per informazioni e acquisto biglietti (da €. 22,00 a €. 7,00; inizio spettacolo ore 21.15.) ci si può rivolgere alla biglietteria del Teatro La Nuova Fenice (dalle ore 17.30) tel. 071.7231797.

A Porto San Giorgio info ai numeri 0734/227346-0734/680238 Biglietteria aperta dalle 15,00 del giorno dello spettacolo (prezzi da €. 18,00a €. 13,00, inizio ore 21,15)

A Camerino (info: 0737.636041) i biglietti sono invece in vendita alla biglietteria del teatto dalle ore 18,00 del giorno dello spettacolo (prezzi da €. 19,00a €. 5,00, inizio ore 21,15).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)