Tra le tante iniziative natalizie, questa rassegna merita una visita per la sua assoluta originalità. Infatti consigliamo di prestare una particolare attenzione ai cosiddetti “presepi ad armadio”, piccoli gioielli dell’artigianato della “Via del ferro”, la valle dei fiumi Enns e Steyr nota in tutto il mondo per la presenza di fabbri che, durante il tempo libero delle fredde giornate invernali, si ingegnavano a costruire questi presepi da arricchire con figurine in terracotta.

Tale tradizione risale all’epoca barocca e conta esempi di grandissimo pregio artistico custoditi in chiese e collegiate della regione. Non a caso Steyr è definita la città dell’Avvento dove, secondo la leggenda, abita Gesù Bambino nel Santuario di Christkindl eretto nel 1708 a seguito di una miracolosa apparizione. A Steyr si trova l’ufficio postale di Gesù Bambino che le Poste austriache hanno attivato dal 1950 e che funziona dai primi di dicembre fino alla vigilia di Natale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.093 volte, 1 oggi)