TERNI: Fiore, Pecorari 12, Acampora 5, Di Fazio, Puccilli 3, Leonardi 1, Lauzi A. 4, D’Avino, Buzadzija 6, Paolone, Lauzi M. All.: Benvenuti.

ALMA PLAST: Traini, Gabrielli, De Luca 6, Limoncelli 3, Nedovic 10, Veccia, Russo 2, Marcucci 3, Sciamanna, Romandini, Poletti 1, Amato 1. All.: Limoncelli-Vizzi.

ARBITRI: De Mauri e Albergoni.
I rossoblù sono stati battuti dal Terni, diretto concorrente per la salvezza, rinforzatosi in settimana con l’arrivo del nuovo straniero Buzadzija. Primo tempo equilibrato con l’Alma Plast che giunge all’ultimo minuto in parità (10/10), ma poi subisce un parziale di 5/1 con quattro reti consecutive al passivo. Nella ripresa Limoncelli e compagni abbozzavano una rimonta fino a giungere a –1, ma nel momento di riagguantare l’avversario crollavano, spianando la strada alla vittoria degli umbri. Sabato si chiude l’anno solare dell’Alma Plast ospitando (Palasport, ore 18.30) il Calabria Crotone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 719 volte, 1 oggi)