Lei è Giulia Staccioli, leggendaria pluricampionessa di ginnastica ritmica, per diversi anni con i Momix. Lui,invece è Andrea Zorzi, indimenticabile pilastro della pallavolo mondiale ed ex capitano della Nazionale, che ha giocato a lungo nella nostra regione. È il 1995 e i due, insieme ad un piccolo gruppo di ex olimpionici, si lanciano
nell’ambizioso progetto di far scaturire dall’atletica una nuova forma di danza. Nasce così Kataklò, di cui la Staccioli è coreografa e Zorzi direttore tecnico e “pittore di luce”. Immediato il consenso di un pubblico trasversale per età, lingua e cultura, sempre e comunque toccato dal loro sorprendente cocktail di follia acrobatica, danza atletica, suoni coinvolgenti, magiche luci, straripante energia. I Kataklò azzardano nuove forme espressive, proponendo -primo gruppo in Italia- una forma di teatro-danza che nasce dalla contaminazione fra sport e danza, acrobazia e body art, prestazione ginnica di alto livello e pura poesia.

“Indiscipline”, lo spettacolo che Kataklò porterà in scena venerdì 20 dicembre al Teatro Ventidio Basso,è l’espressione intensa e felice dello spazio artistico che i Kataklò si sono conquistati: l’incontro di due passioni, la danza e lo sport, che sfumano l’una nell’altra per dare vita a qualcosa di unico e di magico, armonie parallele che incantano e stupiscono.

“Indiscipline” si articola in tanti quadri dedicati ad un’idea di sport in continua evoluzione visioni e variazioni di discipline finalmente libere dalla tensione della competizione, espresse con licenze atletiche ed umorismo al ritmo di musiche coinvolgenti. Storie di sport che svelano la poeticità del gesto atletico e diventano arte. Sette corpi in movimento che giocano e creano, sfidano e ridono, con ironia e libertà interpretativa.

Per informazioni e biglietteria per lo spettacolo, inserito fuori abbonamento nel cartellone della stagione teatrale realizzato da Comune e Amat, ci si deve rivolgere al botteghino del Teatro Ventidio Basso aperto dal lunedì al sabato dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,30
(informazioni 0736.244970 e 0736,258035). Questi i prezzi: Posto di platea e palco centrale di I e II ordine €. 22,00, ridotto €. 17,00; Posto di palco laterale I e II ordine, palco centrale di III ordine €. 18,00, ridotto €.
14,00; Posto di palco laterale di III ordine, palco IV ordine €. 13,00 ridotto €. 10,00; Posto di loggione €. 8,00. Le riduzioni sono valide per i soci Coop e per le scuole di Danza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)