Per la prima volta in questo campionato Massimiliano Manni è stato giudicato il miglior calciatore rossoblù della giornata, sulla base delle pagelle rilasciate dai tre quotidiani cartacei locali, www.sambenedettoggi.it, L’Espresso Rossoblù e la Gazzetta Rossoblù. Il terzino sinistro ha ottenuto una media voto di 7.1, nel contesto di una gara che ha visto voti altissimi per tutta la squadra. Nella classifica delle prime sedici giornate Delvecchio e Fanesi si giocano il platonico ma bel riconoscimento di “migliore del girone”: chi sarà più bravo contro il Paternò conquisterà la prima posizione. Da segnalare che zacchei abbia ottenuto per la prima volta dei voti in pagella (media 6.80).

La Samb domani riprenderà gli allenamenti, mentre la tifoseria si sta preparando per l’ultima gara di un’annata eccezionale. Le imprese di Mantova, Rimini (campionato e play-off), Gubbio, e la finale con il Brescello resteranno nella memoria dei tifosi per l’intensità degli incontri e l’incredibile promozione. Sarà opportuno rimanere concentrati prima della sosta natalizia e non fidarsi troppo del Paternò, memori anche dello scherzo di Natale che lo scorso anno l’ultimissimo Sassuolo fece proprio di questi tempi.

Intanto si pensa anche al prossimo anno, l’80° di vita per la Samb. La prima trasferta dell’anno è a Taranto il 5 di gennaio, ma a causa di una bomba carta che ieri ha stordito il tecnico dell’Avellino Vullo, lo Jacovone è a rischio squalifica (è già diffidato). Domani dunque è interessante per la Samb conoscere il responso del Giudice Sportivo, anche perché il Taranto è in forte rimonta e quella partita potrebbe essere molto “calda” dal punto di vista ambientale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 467 volte, 1 oggi)