Non rientra la protesta dei 13 Comuni dell’Ambito sociale 21 contro il Comune capofila di San Benedetto. I sindaci e gli assessori ai servizi sociali dei Comuni del Comprensorio dell’Asl 12 hanno di nuovo chiesto lo spostamento della sede dell’Ufficio di Piano Territoriale dell’Ambito da San Benedetto a Ripatransone. A farsi portavoce del dissenso dei 13 Comuni del Comprensorio Asl 12 è stato l’assessore ai servizi sociali del Comune di Monteprandone Luigino Calvaresi.

La richiesta è stata formulata nel corso di una riunione convocata dal presidente del’associazione, il vicensindaco Pasqualino Piunti. Dunque, ancora un atto di sostanziale sfiducia verso l’operato dell’Amministrazione locale nel settore delle politiche sociali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 128 volte, 1 oggi)