GROTTESE: Violoni, Viozzi, De Sanctis, Marzetti, Lelli, Greppo, Cipollari (74’ Clementi), Ciuccarelli, Petrolo, Vinciguerra, Corvaro (46’ Iacovella) (Curzi, Ignazi, De Pascale, Fratini, Qualità) All. Petrucci
P.D’ASCOLI: Vallorani, Grannò, Trionfi, Giorgini (81’ espulso per doppia ammonizione), Voltattorni, Di Buò, Marconi S (78’ Nannuzzi), Gregori, Viscioni (82’ De Angelis), Nespeca (72’ Scacchia), Brandimarte (Amabili, Giorgi, Troli, Marconi G) All. Alesiani
Il presidente del Porto d’Ascoli, Walter Amante, può festeggiare un compleanno sereno dopo la vittoria, seppur sofferta, della sue squadra contro la Grottese. Tre punti e la testa si rialza. Un primo tempo discreto finito con il vantaggio dei ragazzi di Alesiani e una ripresa meno brillante dove gli ospiti hanno chiuso le saracinesche ai continui attacchi locali. Al 7’ Vinciguerra stop in area, si gira e il pallone scivola sul fondo. Al 21’ lo stesso numero dieci della Grottese prova su punizione, Vallorani allontana di piede. Al 22’ Gregori smarcatosi, dalla sinistra parte un rasoterra che finisce a fin di palo. Il vantaggio-vittoria arriva al 29’ con una grande azione: Gregori riesce ad anticipare l’avversario recuperando palla e allunga verso Nespeca, il quale mette al centro per Volattorni. Quest’ultimo vede arrivare Gregori e lo serve, il giovane centrocampista confeziona un assist per Marconi S che sulla corsia di sinistra, di destro può solo mettere in rete con un perfetto diagonale. Lo scatenato Vinciguerra al 54’ allunga un piedino in area, Vallorani para sul filo della linea di porta. Al 60’ Viscioni passa all’indietro per Voltattorni che spara alto. Al 70’ Ciuccarelli prova un colpo di testa e il numero uno ospite con la mano manda in angolo. All’86’ Vinciguerra su punizione costringe Vallorani a salvarsi con il pugno.
VALLORANI 7.5 salva la porta dagli attacchi locali
GRANNO’ 7.5 caparbio, impedisce agli avversari di superarlo
TRIONFI 7.5 non lascia passare nessuno
GIORGINI 6.5 benché espulso, sta recuperando la forma migliore
VOLTATTORNI 6.5 come maestro,istruisce bene i suoi allievi
DI BUO’ 6.5 il giovane ha dimostrato la grande voglia di far bene
MARCONI S 6.5 un diagonale vincente
GREGORI 7 un gol mancato, un assist e tanta grinta
VISCIONI 6 preferisce aiutare i compagni dietro
NESPECA 6 oggi non era il numero 10 che conoscevamo
BRANDIMARTE 6 si è dato da fare anche in posizione più arretrata

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 251 volte, 1 oggi)