Biglietti agli sgoccioli, come immaginabile. I mille tagliandi della Curva Ospiti dello stadio Fadini di Giulianova sono già stati acquistati (ore 18:00). Restano qualche decina di biglietti del settore Distinti (prezzo quindici euro più uno) e della Tribuna Laterale (ventisei euro più uno).

Mentre al di sopra del Tronto (ma non solo: numerosi sono i tifosi rossoblù dell’Abruzzo che seguiranno la Samb a Giulianova) c’è entusiasmo, i giuliesi non brindano di certo. Dell’esonero dell’allenatore Galderisi riferiamo a parte. Gli Ultras Giuliesi, in forte contestazione con la squadra e il presidente Quartiglia, potrebbero indire delle forme di protesta proprio domenica prossima.

La Samb dovrà approfittare dell’ambiente giuliese, evitando di rincuorare, con un atteggiamento rinunciatario, squadra e tifosi giallorossi. Sarà infatti importante, anche in considerazione del cambio di allenatore, far capire immediatamente “chi comanda” in mezzo al campo. È vero che qualche elemento della rosa rossoblù è apparso affaticato nell’ultima partita, ma è altrettanto vero che la rosa rossoblù offre buone alternative in tutti i ruoli e che Colantuono ha finora dimostrato parecchio “fiuto”, intuendo quando è giunto il momento di far entrare in campo gli uomini più in forma (si pensi a Soncin e Corradi).

GIUDICE SPORTIVO. Nessuna multa per la Samb ma Marco Pedotti è stato squalificato, come previsto, perché giunto alla quarta ammonizione stagionale. Al suo posto dovrebbe tornare a giocare Marco Taccucci. Uno strascico di Samb-Fermana coinvolge l’ex rossoblù Fabrizio Foglietti, al momento dirigente della Fermana: Foglietti è stato inibito a svolgere attività in seno alla FIGC fino al 3 dicembre prossimo, per frasi irriguardose rivolte al direttore di gara al termine della partita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 176 volte, 1 oggi)